mercoledì 21 marzo 2012

Mac, il gatto che torna a casa dopo 6 anni


Di Giorgia Romagnoli
I padroni di questo bellissimo gatto nero ne avevano perso le tracce 6 anni fa, quando stavano attraversando con un barcone il canale dello Staffordshire e il micio cadde in acqua. Sono ritornati nel posto dell’incidente più di una volta, lo hanno cercato per tanto tempo e poi avevano perso le speranze. Mac, invece, ha passato gli ultimi 6 anni vivendo tra le baracche lungo il fiume ed è stato ritrovato solo quest’anno da un’associazione di animalisti che lo hanno salvato, visto che le baracche che erano state casa sua in questi anni, dovevano essere demolite. Mac, fortunatamente, aveva il chip, così è stato possibile risalire ai suoi padroni, Stuart e Maureen Emery che quando hanno riabbracciato Mac hanno confessato che oramai pensavano di non rivederlo più, credevano fosse morto e poi affermano con gioia che appena Mac li ha visti li ha riconosciuti all’istante. Ora Mac ha 18 anni e potrà vivere gli ultimi anni della sua vita con i suoi padroni che evidentemente aveva sempre portato nei suoi ricordi e di cui sentiva sicuramente la mancanza, tanto quanto loro hanno sentito la sua.
Sarà perché amo gli animali e so cosa vuol dire sentire la mancanza di questi nostri amici quando ci lasciano, ma quando ho letto la notizia mi sono veramente commossa. Dopo tutte le storie atroci che si sentono sul maltrattamento nei loro confronti questa è una storia finita bene e che secondo me può far capire molto sul rapporto che ci può essere tra uomo e animale.